Chicapui e la carta

Finalmente il sito è pronto; la carrellata dei nostri lavori anche! A questo punto è necessario raccontarvi un po’ la passione che abbiamo sviluppato ormai da un decennio per la carta.

Dalle foto si può evincere come sia indispensabile a quasi tutti i nostri lavori.

Amiamo la carta, ecco, ora è il momento di dirlo; sperimentarne le forme e le possibilità, vedere fin dove si può arrivare senza l’utilizzo di altri materiali!

Ben chiaro: tutti i tipi di carta e tutte le grammature, tutti i colori, ma soprattutto quella bianca.  

I colori ci mettono sempre un po’ in crisi, perché quando hai un’idea ben precisa dell’effetto che vuoi ottenere, ma non la carta che ti può supportare, bhè a quel punto te la devi colorare tu. Qui subentra il problema: la carta sopporterà le pieghe e i nostri voli pindarici su cosa vogliamo ottenere da lei? Ma la carta non ci delude mai!

Sempre affezionate al craft di ogni grammatura e alla carta velina, solo di recente abbiamo avuto un incontro ravvicinato con la carta crespa. L’avevamo sempre snobbata, a causa della difficoltà di colorarla a nostro gusto, ma l’abbiamo rivalutata: cambia molto in forma e colore in base al taglio, alla pressione che le si da durante la lavorazione e all’elasticità della carta stessa. Ci ha sorprese, permettendoci di sperimentare i fiori giganti.

Stiamo cercando di specializzarci sempre di più nell’utilizzo del variegato panorama cartaceo, studiando e sperimentando tecniche e colorazioni/decolarazioni, piegatura e arricciature, tagli e fissaggi.

Dopo la Design week di quest’anno la nostra voglia di sperimentare è aumentata al mille per mille! A breve progettazione di un wc cartaceo, no vabbè magari il wc non è il caso! 

 

A presto con le novità.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *