Idee addio al nubilato

Questo è un periodo davvero ricco di festeggiamenti pre matrimoniali, si pensa a come vestirsi, a cosa regalare agli sposi e anche a come poter festeggiare la sposa prima del grande evento!

Noi abbiamo avuto esperienze molteplici con spose e amiche della sposa, tutte diverse. Ognuna di loro speciale nel suo modo di festeggiare e di stare con le amiche.

Per chi ha l’onore ( leggetela con l’accento che preferite) di organizzare la festa la difficoltà maggiore sta nel voler far felice la festeggiata ma anche tutte le invitate! Perché la sorpresa riesca ci sono davvero tante dinamiche da soddisfare.

Di seguito vi proponiamo alcuni esempi delle giornate pensate per le nostre spose.

Il pic-nic con le amiche! Un kit personalizzato con coperte stoviglie e decorazioni per una giornata romantica e bucolica, in pieno relax. Per lasciare a tutti un ricordo di questi momenti: il calice inciso con il motto delle amiche.

Una caccia al tesoro fatta ad hoc per la sposa e le sue amiche! In collaborazione con Lovever e per le strade di Torino: abbiamo formulato una caccia al tesoro con giochetti piccanti e accessori divertenti per le spose che amano mettersi in gioco.

Una bella scatola delle sorprese in fuxia per una sposa eccentrica. Le amiche hanno voluto giochi e distrazioni perché la sposa interagisse con l’intera location della festa! e su misura per lei anche il bouquet in marshmellow!

Se invece volete organizzare qualcosa di carino il giorno della cerimonia, che permetta a tutti di interagire con gli sposi e che lasci un piacevole ricordo bhè…come non pensare ad un Photo Booth! Letteralmente significa cabina per fototessere, ad oggi ha connotazione un po’ più ampia, ovvero scenografie personalizzate e tematiche per divertirsi durante feste e cerimonie perché corredate di accessori con cui trasformarsi.

Bene, ora che vi abbiamo dato qualche spunto, spero possiate trovare qualche alternativa che faccia al caso vostro!

Una bella giornata a tutti!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *